Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Motivare gli studenti ad apprendere: cosa ci suggeriscono le (neuro)scienze

25 Settembre, 17:30 - 19:30

Future Education Modena è un centro internazionale per l’innovazione in campo educativo

“Certamente non è corretto obbligare le tartarughe a gareggiare con le lepri. Le lepri diventeranno pigre e si addormenteranno mentre le tartarughe si scoraggeranno di fronte all’impossibilità di vincere. Le une e le altre, tuttavia, potrebbero trarre beneficio da un sistema che aiuti tutti i partecipanti a diventare buoni corridori”

Le neuroscienze ci confermano oggi quello che negli anni è stato ampiamente dichiarato dalle scienze psicologiche e pedagogiche: l’apprendimento è un costrutto mediato dall’attribuzione di senso e strettamente correlato ai fattori ambientali, emotivi, cognitivi e sociali. In quest’ottica, la motivazione appare dunque la leva imprescindibile per ogni apprendimento e non può essere certo delegata al solo soggetto che impara. La creazione di ambienti scolastici in cui gli studenti si sentano a loro agio, sicuri e stimati, la scelta di contenuti stimolanti e correlati alla vita reale, la costruzione di relazioni sociali significative, sono alcuni degli aspetti che contribuiscono a orientare il comportamento dello studente a dinamiche di studio proattive e costruttive. Il workshop, rivolto non solo agli esperti di settore, è progettato per promuovere occasioni di riflessione attorno alle condizioni che promuovono o scoraggiano un apprendimento autenticamente significativo.

Il corso è rivolto a genitori, docenti ed educatori.

A cura di Beatrice Aimi, dirigente scolastico, Phd in Science Education, già assegnista di ricerca in Psicologia dell’ Educazione e dello Sviluppo presso l’Università degli Studi di Parma, formatrice didattica e autrice di numerose pubblicazioni in ambito nazionale e internazionale.

Luogo

Future Education Modena
Largo Porta Sant'Agostino 228, 41121 Modena
Modena, 41121 IT
+ Google Maps