Gira la Moda 2.0 - Serigrafia digitale

Per usufruire di una speciale riduzione sull'acquisto di più biglietti relativi al programma FEM Kids, rivolgersi a: academy@fem.digital.

Design creativo e digitale sono alla base di tantissime attività.

Un filo rosso (è proprio il caso di chiamarlo così) lega le immagini bitmap e l’antica arte del punto croce. Ne sbroglieremo la matassa in un percorso a ritroso, partendo dalla prima collezione di emoji (disegnati da Shigetaka Kurita nel 1999 e oggi parte della collezione permanente del MoMA) e reinterpretandola attraverso strumenti digitali per poi ricamare il nostro simbolo personalizzato in materialissimi pixel di cotone. Un percorso di autorappresentazione e sviluppo della manualità che unisce tecnologie digitali e arti tessili tradizionali.

Fasi di lavoro:

    • Analisi dei primi emoji e del loro apporto linguistico
    • Scelta del proprio simbolo e reinterpretazione grafica tramite software
    • Estrapolazione del codice
    • Realizzazione al punto croce con tela Ida e filati di grosso titolo

Laboratorio rivolto a bambini 10-14.

A cura di Elena Ascari (Modena 1984). Dopo una laurea in Design degli Interni presso il Politecnico di Milano si specializza in Artigianato Digitale e inizia a collaborare con diversi Fab Lab in qualità di Project Manager e referente “Wearable Community”. Dal 2017 porta i suoi laboratori nelle scuole di vario grado e indirizzo. Interseca la passione per l’artigianato tessile con competenze tecnologiche, reinterpretando la tradizione in chiave contemporanea.


Lettering per la serigrafia

Per usufruire di una speciale riduzione sull'acquisto di più biglietti relativi al programma FEM Kids, rivolgersi a: academy@fem.digital.

Design e creatività sono alla base di tantissime innovazioni, e sono competenze chiave per il futuro.

Scopriamo insieme il potere visivo delle parole e impariamo a dare carattere al messaggio che vogliamo comunicare. Dopo uno sguardo alle regole tipografiche e alle caratteristiche stilistiche dei caratteri, applicheremo alcune tecniche per tracciare lettere e parole partendo da sketch fatti a mano, utilizzando tutti i materiali come veri professionisti. Impareremo così a visualizzare le parole in modo espressivo e a creare una composizione tipografica pronta per essere stampata in serigrafia.

In questo modo potremo personalizzare ogni nostro accessorio.

Laboratorio rivolto a bambini 6-9.

A cura di Lucia Catellani, grafica e illustratrice freelance. Come grafica progetta soluzioni uniche per contesti culinari, culturali e editoriali, incluse identità visive per ristoranti e negozi, food packaging e altri materiali per la comunicazione online e offline. Come illustratrice disegna cibo, lettering, mappe e altri micro mondi, per ambiti pubblicitari e editoriali, lavorando essenzialmente in digitale, ma con un tratto analogico e un’attenzione ai dettagli. Insegna al corso di grafica della Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia e tiene workshop di illustrazione e comunicazione visiva in giro per l’Italia.


Coding Urbano - La città in movimento

Per usufruire di una speciale riduzione sull'acquisto di più biglietti relativi al programma FEM Kids, rivolgersi a: academy@fem.digital.

Come si costruisce una città? Da cosa si dovrebbe partire nella progettazione? Grazie a questo percorso capiremo come una città cresce, come un organismo vivente, fino a diventare intelligente.

Durante il quarto incontro vogliamo sviluppare una città intelligente che funzioni, e per questo, dobbiamo progettare i movimenti del nostro quartiere.

Avete mai pensato a quanti automatismi siano nascosti dietro a un sistema domotizzato?

Grazie al microcontrollore ARDUINO e a MBLOCK, un software di coding SCRATCH compatibile, programmeremo i movimenti di una città intelligente.

Laboratorio rivolto a bambini 10-14.

A cura di Giordano Vignoli, laureato in Scienze Naturali presso l'Università di Modena con specialistica in "Scienze per l'ambiente e il territorio" e tesi di Speleo Entomologia. Ha collaborato col Museo di Storia Naturale di Verona come entomologo e operatore didattico ed ha lavorato al Muse di Trento come operatore/maker del FabLab e come zoologo. In collaborazione con l'associazione Playres ha sviluppato format didattici di Metodologia e Divulgazione del Gioco, svolgendo anche attività di libero professionista nello sviluppo ed erogazione di format didattici. In FEM si occupa di Green Science, Robotica, Making, Food Science e Game Science. 


Orti Tech - L'innaffiatoio Tecnologico

Per usufruire di una speciale riduzione sull'acquisto di più biglietti relativi al programma FEM Kids, rivolgersi a: academy@fem.digital.

Un orto può diventare tecnologico? Sì, anche l’orto del vostro giardino, del vostro palazzo o quello che vedete pedalando sulla vostra bicicletta. Tecnologico significa intelligente, ad esempio in grado di gestire autonomamente l’acqua.

In questo appuntamento, grazie al microcontrollore Arduino ed a sensori elettronici, che si sostituiscono agli occhi e alle mani del giardiniere, riusciremo a progettare un sistema per innaffiare il nostro orto senza sforzi. Utilizzeremo MBlock, un software Scratch-compatibile

Pensi che sia difficile? Vieni a provare.

Laboratorio rivolto a bambini 10-14.

A cura di Alessio Reggiani e Alberto Trentadue. 

Alessio Reggiani da sempre sviluppa progetti che accomunano creatività e pragmatismo, portando quella interdisciplinarità frutto di ricerca ed esperienza. In Future Education Modena è Head of Technology e Responsabile del laboratorio di Green Science. Dirige da 8 anni la più innovativa e certificata azienda di sicurezza e domotica del territorio. Tuttora tiene corsi domotica in istituti superiori e allena gruppi per competizioni di robotica. Negli ultimi anni è stato anche responsabile della sede locale di una scuola di innovazione per ragazzi e ha collaborato a diversi progetti di cittadinanza attiva.

Alberto Trentadue è professionista nel settore ICT/IoT, Project Manager certificato PMP ed Innovation Manager riconosciuto dal MISE. In FEM è ICT manager e specialista IoT e coding. Titolare dello Studio "Agilioty", fornisce design, sviluppo ed integrazione di sistemi M2M/IoT su tutta la catena HW-SW-Cloud.
Precedentemente ha gestito, come Program Manager nel Gruppo Anritsu, programmi di sviluppo ed implementazione di sistemi di monitoraggio di reti di telecomunicazione per i principali gestori europei. Maker, Tech Mentor, sostenitore della riparazione, del riuso e delle economie circolari.


Animali fantastici e come programmarli - La Comunicazione

Per usufruire di una speciale riduzione sull'acquisto di più biglietti relativi al programma FEM Kids, rivolgersi a: academy@fem.digital.

La Biologia è un scienza affascinante e ricca di sfaccettature, oltre che il migliore per iniziare ad affrontare le scienze. Il nostro viaggio in un tema così sconfinato non poteva che iniziare dal gruppo che rappresenta il maggior numero di specie conosciute al mondo: gli insetti.

Programmando con il microcontrollore ARDUINO potremo far succedere cose fantastiche, come ad esempio ricostruire il funzionamento degli esseri viventi.

Eccoci giunti al terzo incontro, in cui cercheremo di rispondere ad una domanda importante: come comunicano gli insetti?

Ci verrà in aiuto ARDUINO, il microcontrollore dalle enormi potenzialità!

Grazie alla tecnologia Bluetooth e a MBLOCK, un software SCRATCH compatibile, simuleremo uno scambio di comunicazioni tra insetti nel mondo reale, comprendendo la complessità di informazioni che determinano la loro vita sociale. In questo modo faremo parlare i nostri insetti.

Laboratorio rivolto a bambini 6-9.

A cura di Giordano Vignoli, laureato in Scienze Naturali presso l'Università di Modena con specialistica in "Scienze per l'ambiente e il territorio" e tesi di Speleo Entomologia. Ha collaborato col Museo di Storia Naturale di Verona come entomologo e operatore didattico ed ha lavorato al Muse di Trento come operatore/maker del FabLab e come zoologo. In collaborazione con l'associazione Playres ha sviluppato format didattici di Metodologia e Divulgazione del Gioco, svolgendo anche attività di libero professionista nello sviluppo ed erogazione di format didattici. In FEM si occupa di Green Science, Robotica, Making, Food Science e Game Science. 


Coding Urbano - Acqua intelligente

Per usufruire di una speciale riduzione sull'acquisto di più biglietti relativi al programma FEM Kids, rivolgersi a: academy@fem.digital.

Come si costruisce una città? Da cosa si dovrebbe partire nella progettazione? Grazie a questo percorso capiremo come una città cresce, come un organismo vivente, fino a diventare intelligente.

Il terzo episodio ci porterà progettare un sistema di gestione dell’acqua. Sappiamo che l’acqua è un bene prezioso, e la sua gestione è uno degli obiettivi più importanti, in particolare nelle città.

Grazie al microcontrollore ARDUINO e al software di coding MBLOCK, SCRATCH compatibile, capiremo come evitare gli sprechi e progettare un sistema intelligente per la nostra città.

Laboratorio rivolto a bambini 10-14.

A cura di Giordano Vignoli, laureato in Scienze Naturali presso l'Università di Modena con specialistica in "Scienze per l'ambiente e il territorio" e tesi di Speleo Entomologia. Ha collaborato col Museo di Storia Naturale di Verona come entomologo e operatore didattico ed ha lavorato al Muse di Trento come operatore/maker del FabLab e come zoologo. In collaborazione con l'associazione Playres ha sviluppato format didattici di Metodologia e Divulgazione del Gioco, svolgendo anche attività di libero professionista nello sviluppo ed erogazione di format didattici. In FEM si occupa di Green Science, Robotica, Making, Food Science e Game Science. 


Orti Tech - Il Sole e la Luce

Per usufruire di una speciale riduzione sull'acquisto di più biglietti relativi al programma FEM Kids, rivolgersi a: academy@fem.digital.

Un orto può diventare tecnologico? Sì, anche l’orto del vostro giardino, del vostro palazzo o quello che vedete pedalando sulla vostra bicicletta. Tecnologico significa intelligente ed autonomo, in grado gestire, per esempio, l’illuminazione delle piante per dare loro la luce di cui hanno bisogno in ogni momento.

In questo secondo incontro, programmeremo il microcontrollore Arduino e il software Scratch-compatibile MBlock, per progettare l’illuminazione delle nostre piante, e aumentare la capacità di fare fotosintesi. Riusciremo a vincere il buio?

Troppo difficile? Vieni a provare.

Laboratorio rivolto a bambini 10-14.

A cura di Alessio Reggiani e Alberto Trentadue.

Alessio Reggiani da sempre sviluppa progetti che accomunano creatività e pragmatismo, portando quella interdisciplinarità frutto di ricerca ed esperienza. In Future Education Modena è Head of Technology e Responsabile del laboratorio di Green Science. Dirige da 8 anni la più innovativa e certificata azienda di sicurezza e domotica del territorio. Tuttora tiene corsi domotica in istituti superiori e allena gruppi per competizioni di robotica. Negli ultimi anni è stato anche responsabile della sede locale di una scuola di innovazione per ragazzi e ha collaborato a diversi progetti di cittadinanza attiva.

Alberto Trentadue è professionista nel settore ICT/IoT, Project Manager certificato PMP ed Innovation Manager riconosciuto dal MISE. In FEM è ICT manager e specialista IoT e coding. Titolare dello Studio "Agilioty", fornisce design, sviluppo ed integrazione di sistemi M2M/IoT su tutta la catena HW-SW-Cloud.
Precedentemente ha gestito, come Program Manager nel Gruppo Anritsu, programmi di sviluppo ed implementazione di sistemi di monitoraggio di reti di telecomunicazione per i principali gestori europei. Maker, Tech Mentor, sostenitore della riparazione, del riuso e delle economie circolari.


Gira la Moda 2.0 - Libere stampe tessili

Per usufruire di una speciale riduzione sull'acquisto di più biglietti relativi al programma FEM Kids, rivolgersi a: academy@fem.digital.

Un giorno nel mondo del design tessile. Indossiamo i panni di graphic designer professionisti ed elaboriamo degli strumenti personalizzati per la stampa tessile: lavoreremo con carte e colori, griglie per il disegno geometrico, software di disegno vettoriale e di sviluppo parametrico, stencil personalizzati tagliati alla laser cutter, timbri realizzati a mano.

Tutti insieme creeremo una grande opera tessile che mescoli stili, colori e tecniche differenti. Ogni partecipante potrà portare a casa il proprio stencil e il timbro personalizzato.

Fasi di lavoro:

  • Analisi degli stili ornamentali (figurativo/floreale, astratto/geometrico/lettering)
  • Disegno individuale a mano libera di una decorazione geometrica su griglia
  • Disegno individuale di una decorazione con software di disegno vettoriale (simmetria, positivo/negativo)
  • Disegno individuale di una decorazione figurativa/floreale e realizzazione di timbri con sistema analogico
  • Realizzazione di stencil con impiego della laser cutter/plotter da taglio (a partire dai file vettoriali)
  • Stampa dell’opera collettiva (impiegando timbri/inchiostri e stencil/pennarelli)

Laboratorio rivolto a bambini 10-14.

A cura di Elena Ascari (Modena 1984). Dopo una laurea in Design degli Interni presso il Politecnico di Milano si specializza in Artigianato Digitale e inizia a collaborare con diversi Fab Lab in qualità di Project Manager e referente “Wearable Community”. Dal 2017 porta i suoi laboratori nelle scuole di vario grado e indirizzo. Interseca la passione per l’artigianato tessile con competenze tecnologiche, reinterpretando la tradizione in chiave contemporanea.


Orti Tech - La Terra ha sete?

Per usufruire di una speciale riduzione sull'acquisto di più biglietti relativi al programma FEM Kids, rivolgersi a: academy@fem.digital.

Un orto può diventare tecnologico?

Sì, anche l’orto del vostro giardino, del vostro palazzo o quello che vedete pedalando sulla vostra bicicletta. Tecnologico significa intelligente ed autonomo, in grado gestire l’acqua da solo e di avvertirci quando qualcosa non va.

In questo primo appuntamento, programmeremo il microcontrollore Arduino e il software Scratch-compatibile MBlock, per attivare sensori in grado di sostituirsi ai nostri occhi e alle nostre mani, per prendersi cura delle piante e della terra. Riuscirà ad avvertirci quando la terra è troppo secca?

Troppo difficile? Vieni a provare.

Laboratorio rivolto a bambini 10-14.

A cura di Alessio Reggiani e Alberto Trentadue.

Alessio Reggiani da sempre sviluppa progetti che accomunano creatività e pragmatismo, portando quella interdisciplinarità frutto di ricerca ed esperienza. In Future Education Modena è Head of Technology e Responsabile del laboratorio di Green Science. Dirige da 8 anni la più innovativa e certificata azienda di sicurezza e domotica del territorio. Tuttora tiene corsi domotica in istituti superiori e allena gruppi per competizioni di robotica. Negli ultimi anni è stato anche responsabile della sede locale di una scuola di innovazione per ragazzi e ha collaborato a diversi progetti di cittadinanza attiva.

Alberto Trentadue è professionista nel settore ICT/IoT, Project Manager certificato PMP ed Innovation Manager riconosciuto dal MISE. In FEM è ICT manager e specialista IoT e coding. Titolare dello Studio “Agilioty”, fornisce design, sviluppo ed integrazione di sistemi M2M/IoT su tutta la catena HW-SW-Cloud.
Precedentemente ha gestito, come Program Manager nel Gruppo Anritsu, programmi di sviluppo ed implementazione di sistemi di monitoraggio di reti di telecomunicazione per i principali gestori europei. Maker, Tech Mentor, sostenitore della riparazione, del riuso e delle economie circolari.


Gira la Moda 2.0 - Un gioco al recupero

Per usufruire di una speciale riduzione sull'acquisto di più biglietti relativi al programma FEM Kids, rivolgersi a: academy@fem.digital.

Design creativo e digitale sono alla base di tantissime attività.

Attraverso il gioco sviluppiamo la creatività e progetteremo una nuova linea di vestiti: i piccoli stilisti affronteranno una serie di prove pratiche che li porteranno, casella dopo casella, a elaborare una personale collezione nel rispetto dell’ambiente.

Al termine del gioco, ciascun partecipante si cimenterà nell’ideazione e nella realizzazione di un capo/accessorio ottenuto dal recupero di una T-shirt, imparando le basi del modellismo. Ogni stilista potrà portare a casa e indossare, con consapevole orgoglio, il nuovo accessorio.

Laboratorio rivolto a bambini 6-14.

A cura di Elena Ascari (Modena 1984). Dopo una laurea in Design degli Interni presso il Politecnico di Milano si specializza in Artigianato Digitale e inizia a collaborare con diversi Fab Lab in qualità di Project Manager e referente “Wearable Community". Dal 2017 Elena porta i suoi laboratori nelle scuole di vario grado e indirizzo. Interseca la passione per l’artigianato tessile con competenze tecnologiche, reinterpretando la tradizione in chiave contemporanea.